contatore visite free Appalti verdi: ecco i criteri ambientali minimi per progettare e ristrutturare - Fratelli Lombardo

Appalti verdi: ecco i criteri ambientali minimi per progettare e ristrutturare

25 Gen Appalti verdi: ecco i criteri ambientali minimi per progettare e ristrutturare

25/01/2016 –E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 24 dicembre 2015 che adotta i Criteri Ambientali Minimi (CAM) per l'affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici e per la gestione dei cantieri della pubblica amministrazione.
 
Il documento s’inserisce nel Piano d’azione per la sostenibilità ambientale dei consumi della pubblica amministrazione (PAN GPP) per ridurre gli impatti ambientali degli interventi di nuova costruzione  o ristrutturazione/manutenzione degli edifici, considerati in un’ottica di ciclo di vita.
 
Appalti verdi PA: criteri di base e criteri premiali
I criteri inseriti nel documento si suddividono in criteri ambientali di base e criteri ambientali premiali. Il documento specifica che un appalto può essere definito “verde” dalla PA (ai sensi del PAN GPP) se include almeno i criteri di base. Le stazioni..
Continua a leggere su Edilportale.com

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Mostra
Nascondi