contatore visite free Bonus mobili e ristrutturazioni, i chiarimenti delle Entrate - Fratelli Lombardo

Bonus mobili e ristrutturazioni, i chiarimenti delle Entrate

04 Mar Bonus mobili e ristrutturazioni, i chiarimenti delle Entrate

04/03/2016 – La sostituzione della caldaia, rientrando negli interventi di ‘manutenzione straordinaria’, consente l’accesso al bonus arredi, mentre la sola sostituzione dei sanitari, che rientra negli interventi di manutenzione ordinaria, non è agevolabile.
 
Questi alcuni dei chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate, contenuti nella circolare 3/E, in cui l’Agenzia risponde ad alcuni quesiti relativi alle agevolazioni e alle spese detraibili.
 
Bonus mobili e sostituzione della caldaia
La circolare chiarisce che “gli interventi di recupero del patrimonio edilizio costituiscono presupposto per l’accesso al “bonus mobili” qualora si configurino quanto meno come interventi di “manutenzione straordinaria” ove eseguiti su singole unità immobiliari abitative”.
 
Di conseguenza, per le Entrate la “sostituzione della caldaia, in quanto intervento diretto a sostituire una componente..
Continua a leggere su Edilportale.com

Tags:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Mostra
Nascondi